Tab social
Sapzio Soci_lan
Youtube
 
Titolo

News

 
14/09/2011 Banca
Inauguratala la rinnovata Sede centrale BCC Manzano

nuova sede banca manzanoL’edificio di via Roma è stato sottoposto ad interventi di ammodernamento

Una sede moderna, pensata per migliorare il contatto con i soci e con clienti, studiata per rendere più confortevole la giornata lavorativa di dipendenti e collaboratori. E’ stata inaugurata la sede centrale della Banca di Credito Cooperativo di Manzano che, non a caso, si trova proprio nella centralissima via Roma. Un ulteriore dimostrazione della vicinanza di questa Bcc al proprio territorio di riferimento.
Nutrito il parterre arrivato a Manzano per il taglio del nastro: insieme al presidente e al direttore della banca, Silvano Zamò e Angelo Zanutto, c’erano il presidente della Confederazione delle Bcc regionali, Giuseppe Graffi Brunoro, il direttore Giorgio Minute, il presidente del Consiglio regionale Maurizio Franz, l’assessore regionale Claudio Violino, il presidente della Provincia di Udine Piero Fontanini, il suo vice Daniele Macorig e il sindaco di Manzano Lidia Driutti.

«Abbiamo scelto di rinnovare la sede dopo 30 anni – ha affermato Zamò – non tanto per un fattore estetico, quanto per migliorare il comfort lavorativo, per aumentare la sicurezza della struttura e per mettere a disposizione di soci e clienti, nostri veri punti di riferimento, spazi più adeguati». Negli ultimi mesi sono stati messi a nuovo gli impianti di climatizzazione e di illuminazione, e si è provveduto alla ridistribuzione degli spazi interni e alla sostituzione degli arredi. «Ci siamo avvalsi di ditte e fornitori locali – ha precisato Zamò, ricordando anche che «le postazioni di lavoro create sono certificate ISO 9001 e 626 per la sicurezza sul lavoro». La Bcc Manzano, nata per volere degli artigiani e dei cittadini locali per disporre di una banca a loro vicina, cerca oggi di riconsegnare al proprio territorio un istituto moderno e pensato per venire incontro alle esigenze della clientela, favorendo investimenti di qualità e innovazione, sostenendo le attività e le associazioni locali. Un modo per voltare pagina pur restando legati alle proprie radici.

Il presidente Fontanini ha voluto mettere in luce il valore di una banca come la Bcc Manzano, «una banca che, rispetto a molte sue concorrenti, ha cervello e testa in Friuli». Franz ha sottolineato come l’economia sia incentivata «dalle imprese che hanno il coraggio di investire, specialmente in un momento di crisi. Imprese come la Bcc Manzano». Per Violino «le Bcc, soprattutto nei momenti di difficoltà, sono un punto di riferimento economico e sociale». Il direttore Zanutto, chiudendo la cerimonia, ha parlato di «sogno realizzato grazie anche all’apporto dei soci, dei clienti e dei collaboratori della Bcc». Una serata chiusa dai complimenti ad Andrea Tarlao, fresco campione mondiale di paraciclimo e dipendente Bcc Manzano.

CSS