Tab social
Sapzio Soci_lan
Youtube
 

Evoluzioni e prospettive

Non sono mutati, nel corso degli anni, gli obiettivi fondamentali che hanno guidato le scelte e conseguentemente l’evoluzione della Banca: un’offerta di prodotti e servizi altamente avanzati e innovativi, una crescita quantitativa e qualitativa costante delle proprie performance, la capacità di assicurare sempre ai propri clienti condizioni competitive, tecnologie adeguate, competenza e professionalità.
Oggi la Banca di Manzano è una realtà leader a livello regionale, un’Azienda che ha saputo diversificare la propria gamma di offerta studiando proposte costantemente adeguate all’evoluzione dei mercati. La diffusione sul territorio è capillare, potendo contare su 24 filiali operative.
Ad aprile 2007 è stata inaugurata la filiale di San Floriano del Collio (Gorizia) e a dicembre dello stesso anno la filiale di Gorizia, per cogliere le particolari esigenze economiche del territorio goriziano, area ritenuta snodo di grande interesse.

A gennaio 2009 è stata aperta la sede secondaria di Trieste, in Piazza Sant'Antonio Nuovo (prestigiosa zona Ponte Rosso) mentre due mesi dopo è stata inaugurata la terza filiale di Udine nella nuova, bellissima sede di Piazzale XXVI Luglio (in precedenza ubicata in Via del Pioppo). 

La gestione della tesoreria relativa a 4 Amministrazioni Comunali e 6 Istituzioni scolastiche conferma il legame della Banca con la propria realtà territoriale e la sua capacità di costruire partnership ottimali con enti istituzionali e soggetti pubblici e di pubblica utilità.

Al 31 dicembre 2015 la raccolta globale della Banca ammontava a 933 milioni di Euro.
La raccolta diretta ha raggiunto la somma complessiva di 638 milioni di Euro.
Per quanto riguarda la raccolta indiretta, l'andamento di questi volumi ha visto il conseguimento di un ammontare di circa 294 milioni di Euro. Gli impieghi con la clientela si sono attestati a 534 milioni.

La BCC di Manzano ha evidenziato anche nel 2015 la propria indiscutibile solidità.
Due dati, in particolare, confermano questa fondamentale peculiarità della nostra Banca. Innanzitutto il patrimonio, che si attesta a 104 milioni di euro. Inoltre, il coefficiente Tier1, pari al 18,22%, risulta anche nell’esercizio 2015 più che doppio rispetto al coefficiente minimo (8%) stabilito dalle Autorità di Vigilanza.
Parlando di qualità del credito, va sottolineato l’eccezionale rapporto sofferenze/impeghi (1,44%), ancor più basso del già ottimo dato del 2014 (1,59%): risultato decisamente migliore - e in controtendenza - sia rispetto al dato prodotto dal sistema delle BCC del FVG sia rispetto alle BCC in Italia. 

Dopo essere stata la prima Banca di Credito Cooperativo del Friuli Venezia Giulia e tra le poche in Italia, ad aver ricevuto la certificazione di qualità Iso 9001 per la prestazione di servizi di investimento alla clientela, di gestione della liquidità e del patrimonio della Banca, ora BCC Manzano può vantare un sistema di gestione integralmente certificato Iso 9001 per la qualità . Un riconoscimento che va a garanzia dei Clienti e dei Soci, consapevoli di potersi affidare ad un istituto di credito non soltanto solido e radicato sul territorio, ma anche certificato.

La Banca, attenta a tutte le fasce della clientela, ha anche proseguito nel rafforzamento della struttura dedicata ai Clienti con patrimoni di particolare rilevanza, con professionalità specifiche e specializzate nel cogliere le peculiari opportunità del mercato verso le quali questo segmento di clientela è particolarmente sensibile.

I numeri della BCC di Manzano rappresentano la solida base su cui immaginarne le prospettive. Si aprono nuovi scenari, in cui la Banca è intenzionata a consolidare con concretezza, realismo ed entusiasmo la propria formula imprenditoriale di crescita e sviluppo economico negli ambiti territoriali di competenza.

L'obiettivo fondamentale per i prossimi anni è valorizzare la vocazione della BCC di Manzano di essere “Banca del territorio”, sottolineandone la matrice locale, cooperativa e mutualistica.
La focalizzazione sui valori e sui principi fondanti del Credito Cooperativo potrà comunque consentire di cogliere più ampie opportunità di presenza territoriale in piazze diverse da quelle storiche. Opportunità che potranno e dovranno in ogni caso risultare funzionali anche al sostegno del territorio storico di riferimento della Banca di Manzano.
Coerentemente a questi principi è espressa la Mission aziendale:

  • ASSICURARE le giuste soluzioni alle esigenze dei Soci e dei Clienti
  • PROMUOVERE la crescita sociale, economica e culturale della comunità
  • ESSERE la Banca di riferimento nel territorio

Anche l’incremento del numero dei Soci e la crescita dei Giovani Soci sono ritenuti obiettivi primari, per migliorare la rappresentatività nelle aree territoriali di competenza, offrire i propri servizi alle comunità locali circostanti e migliorare ulteriormente la dotazione patrimoniale. Nel futuro si intende perseguire la strada avviata, dando rilevanza a iniziative ed azioni riservate in esclusiva alla base Sociale, sviluppando prodotti/servizi bancari dedicati e opportunità complementari di carattere sociale e mutualistico.

Numerose sono le attività promosse e indirizzate ai giovani negli ultimi anni. Tra queste FACTORY BANCA MANZANO avviata nel 2014, pensata per la fascia di giovani under 35 con la finalità di offrire una grande opportunità di fare impresa giovanile, recuperando un edificio storico a Udine, il palazzo Moretti di Piazzale XXVI Luglio. Si sono succedute già decine di startup e giovani liberi professionisti nel corso degli anni. Una seconda sede di Factory è stata inaugurata a Gorizia nel settembre 2015.
Con questa iniziativa Banca Manzano intende offrire una grande opportunità per far esprimere i giovani ed il loro talento, mettendo a disposizione un’apposita struttura interamente a loro destinata in cui poter far emergere tutte le loro qualità e doti.
In Italia, Factory Banca Manzano è stata la prima realtà di questo genere nel mondo del Credito Cooperativo ed è ormai un saldo punto di riferimento per altre banche del territorio.

Oltre alla Factory, numerose sono le iniziative in cui la banca crede ed in cui si sta impegnando a fondo, al fine di sostenere i giovani più volenterosi e meritevoli: una per tutte, UNIVERSITY, progetto ideato per garantire un’importante opportunità di sostegno economico ai ragazzi desiderosi di completare il proprio percorso di formazione universitaria.