Tab social
Sapzio Soci_lan
Youtube
 

Detrazioni fiscali prestiti personali

E' stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 5 giugno il decreto legge che proroga i due principali bonus fiscali per i lavori nelle abitazioni: la DETRAZIONE per le RISTRUTTURAZIONI e quella per il RISPARMIO ENERGETICO.
Non si tratta di una semplice proroga perché le due agevolazioni vengono potenziate:

  • RISTRUTTURAZIONI
    la detrazione rimane al 50% con un tetto di spesa di 96mila euro ed è prorogata fino al 31 dicembre 2013. Una novità importante è la detraibilità del prezzo dei mobili acquistati fino a 10mila euro di spesa a condizione che siano destinati all'immobile da ristrutturare (sono pertanto detraibili se rientrano in un intervento edilizio).
  • RISPARMIO ENERGETICO
    dal 1° luglio 2013 la detrazione sale dal 55 al 65%. La scadenza è fissata al 31 dicembre 2013 per le singole abitazioni e al 30 giugno 2014 per gli interventi sulle parti comuni dei condomini.

Vuoi approfittare di queste agevolazioni ma ti serve un finanziamento per l’intervento di ristrutturazione o riqualificazione energetica?

BCC Manzano ha la soluzione: per sostenere le famiglie del nostro territorio su queste specifiche necessità, ha stanziato inizialmente un plafond di 1 MILIONE DI €URO. Ha poi deciso di rilanciare e raddoppiare il proprio impegno, stanziando 1 ulteriore MILIONE DI €URO di plafond (in aggiunta al milione già concesso) e prorogando il termine della campagna al 30 settembre 2013 (inizialmente fissato al 31 agosto 2013).

Fino al 30 settembre 2013 sarà quindi possibile richiedere un PRESTITO PERSONALE a condizioni veramente VANTAGGIOSE RISERVATE solo ai SOCI e ai CLIENTI.

Ti aspettiamo in filiale per tutti i dettagli… ma ricorda:
hai tempo solo fino al 30 settembre!

 

Messaggio Pubblicitario con finalità promozionale. Le condizioni contrattuali ed economiche sono riportate nei Prospetti Informazioni Europee di Base - IEB -, disponibili presso le filiali della Banca. La concessione dei finanziamenti è soggetta al parere favorevole della Banca sul merito creditizio del richiedente.